Consulta della Fondazioni del Triveneto

Attività Istituzionali - Archivio

Il progetto




La Consulta della Fondazioni del Triveneto
Il 24 giugno 2013 è nata la Consulta delle Fondazioni del Triveneto. A Padova, i rappresentanti delle dieci fondazioni di origine bancaria del Triveneto hanno sottoscritto la convenzione per la costituzione della Consulta. Analoghi organismi erano nati in altre regioni (Piemonte, Toscana, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo) ma questa è la prima volta che la struttura supera i confini regionali e accomuna un’area omogenea, in questo caso il Nordest. Si tratta – come recita lo statuto, approvato nel corso dell’incontro – di uno strumento per favorire lo scambio d’informazioni, lo studio di problematiche di comune interesse, l’elaborazione di proposte di eventuali iniziative comuni nell’ambito dei settori di attività statutaria delle Fondazioni medesime, con particolare riguardo a quelli della cultura, dell’arte, della ricerca scientifica, dell’istruzione, della sanità, dell’assistenza e beneficenza. La nascita di questo nuovo organismo deriva dalla consapevolezza che gli anni passati senza un coordinamento non hanno facilitato un lavoro collettivo né hanno lasciato progetti complessivi. Al contrario, la partecipazione comune in Fondi diversi, inclusi quelli di Housing Sociale, può risultare di maggiore utilità collettiva, e potrebbe produrre proposte e richieste dedicate al  territorio del Triveneto più efficaci ed incisive. Attuale coordinatore della Consulta è Alessandro Mazzucco, presidente della Fondazione Cariverona.

 



Le Fondazioni che aderiscono
Fondazione Banca del Monte di Rovigo
Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano
Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia
Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo
Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto
Fondazione Cassa di Risparmio di Trieste
Fondazione Cassa di Risparmio di Udine e Pordenone
Fondazione Cariverona
Fondazione Cassamarca
Fondazione di Venezia


Convenzione Costitutiva
Organigramma
Contrasto povertà educativa minorile