Programma: Giovani

Le iniziative rivolte al mondo della scuola, sono state organizzate in uno specifico programma denominato “Giovani”, contraddistinto dalla filosofia dell’“Imparare facendo”, un metodo formativo che mira ad accompagnare il percorso di maturazione e crescita personale dei ragazzi, offrendo loro occasioni di formazione qualificata attraverso il lavoro di gruppo e la sperimentazione diretta anche grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie digitali. “Giovani” ha coinvolto in specifiche attività anche i docenti e le famiglie dei ragazzi, con l’obiettivo di creare delle opportunità alternative di arricchimento ai percorsi formativi esistenti.

In passato circa 20.000 studenti all’anno hanno partecipato alle attività proposte, attratti sia dai temi proposti, sia dalla possibilità di stare insieme ai loro coetanei imparando e divertendosi insieme.


Iniziative come Scienza in aula/A tutta scienza e Go Camp! hanno stimolato i ragazzi invitandoli a sperimentare in prima persona cosa significa addentrarsi nel campo della scienza, fare volontariato e muoversi all’estero in piena autonomia.
Go stage! ha incoraggiato i giovani ad uscire dall’aula scolastica per mettere alla prova le loro capacità in ambito lavorativo attraverso lo stage.
Leggere la scrittura, Artefici/Inciso e Ricreare hanno consentito ai ragazzi di avvicinarsi ai libri, alla lettura e all’arte con l’aiuto di poeti, scrittori e artisti senza il vincolo delle verifiche scolastiche.
Infine il Concorso Regionale Youschool, proposto per due edizioni consecutive, ha coinvolto i giovani nella realizzazione di video che raccontassero i grandi cambiamenti che hanno contraddistinto il secolo scorso, utilizzando in maniera intelligente le nuove tecnologie.

 

L’obiettivo della Fondazione è continuare a programmare anche nei prossimi anni iniziative esperienziali con lo scopo di affiancarsi alla scuola e alle famiglie nella formazione dei giovani.

 

OBIETTIVI


Gli obiettivi di Giovani sono:
• sostenere la formazione individuale
• accompagnare gli studenti nel loro percorso di maturazione personale
• fornire occasioni di formazione qualificata attraverso l’approccio esperienziale (learning by doing)
• favorire il contatto tra la scuola e il mondo del lavoro, nell’ottica di formare figure professionali aggiornate e competittive

 

 

Referente:
Dott.ssa Giorgia Mimmo
T. 041/2201273