Calendario di Eventi

L Lun

M Mar

M Mer

G Gio

V Ven

S Sab

D Dom

0 eventi,

1 evento,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

1 evento,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

1 evento,

Omaggio a Gino Strada

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

1 evento,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

1 evento,

“Il Veneto legge” in M9

1 evento,

“Draw love build” per i bambini

1 evento,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

Magazine

Con M9 Edu nascono le “Letture in movimento”

Si chiama “Letture in movimento” la nuova iniziativa nel segno della promozione dell’inclusione e della sostenibilità realizzata da M9 Edu, il dipartimento educativo del Museo M9. Il progetto, promosso dall’Ente Nazionale Sordi (ENS), nasce con l’obiettivo di coinvolgere in particolare i bambini con disabilità uditive, ai quali viene offerta la possibilità di condividere con bambini udenti racconti tradotti nella lingua dei segni italiana (Lis) e momenti di danza adatti a tutti. Due gli appuntamenti in programma nella Corte dei Bambini, entrambi alle 17.30, il primo in calendario mercoledì 5 maggio, il secondo giovedì 27. Solo in caso di maltempo i laboratori si sposteranno nel Chiostro di M9. Il tema conduttore è racchiuso nel titolo scelto per i due laboratori, ossia “Sentieri tra gli alberi”, preludio ad attività dedicate al rapporto fra uomo e natura.

Il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione di Susi Danesin, lettrice, attrice e formatrice, e di Isabella Moro, danzatrice e danzaeducatore, mentre a seguire la traduzione delle letture nella lingua dei segni italiana è Carmelina Di Bella. La condivisione dell’esperienza fra bambini sordi e bambini non sordi è la nuova concreta applicazione della volontà del Museo di promuovere nei più piccoli la sensibilità verso l’inclusione, la diversità, la sostenibilità, con l’obiettivo di contribuire in maniera coinvolgente e creativa alla formazione di adulti e cittadini consapevoli e responsabili. I bambini fra i 6 e i 10 anni che parteciperanno a “Sentieri tra gli alberi” potranno dunque imparare divertendosi sia attraverso il fascino del racconto, sia facendosi coinvolgere in una speciale danza fatta di gesti semplici e spontanei. Proprio l’esperienza del movimento permetterà ai bambini di sperimentare come il linguaggio non sia fatto solo di parole, ma anche di una dimensione non verbale comprensibile a tutti, anche in assenza di suoni.

L’iscrizione ai laboratori è obbligatoria e può essere effettuata telefonando al numero 041_0995941, oppure scrivendo all’indirizzo ufficiogruppi@m9museum.it. Si consiglia di raggiungere la Corte dei Bambini un quarto d’ora prima rispetto all’inizio delle attività, per la registrazione e la misurazione della temperatura, secondo quanto previsto dalle prescrizioni anti-covid.

Per maggiori informazioni ci si può rivolgere a Giorgia Mimmo, responsabile di progetto, all’indirizzo g.mimmo@fondazionedivenezia.org