Calendario di Eventi

L Lun

M Mar

M Mer

G Gio

V Ven

S Sab

D Dom

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

Magazine

Conclusa sull'Isola della Giudecca la seconda edizione di MITDesignX Venice. Premiate dalla Fondazione di Venezia le startup Vérabuccia, Farad e The Tidal Garden

Venezia, 18 dicembre 2023scarti alimentari utilizzati per la realizzazione di prodotti di moda e di design, natanti a propulsione elettrica con supercondensatori a zero emissioni, l’introduzione nella gastronomia locale di piante che possono vivere su terreni ad alta concentrazione salina. Sono i tratti distintivi dei tre progetti individuati e premiati all’Isola della Giudecca in occasione dell’evento conclusivo della seconda edizione di MITdesignX Venice, il progetto nato dalla collaborazione fra il MIT DesignX di Boston e la Società Benefit SerenDPT di Venezia insieme alla Fondazione di Venezia e con il patrocinio della Regione del Veneto e del Comune di Venezia.

I tre progetti vincitori sono stati individuati da una giuria composta da Michele Bugliesi, Presidente della Fondazione di Venezia, Eleonora di Maria, Docente di Economics and Business Management dell’Università di Padova, e Laura Locci, Amministratore unico di Pasubio Tecnologia, all’interno di una rosa di dieci team finalisti. Ad elaborarli sono stati rispettivamente le startup Vérabuccia, Farad e The Tidal Garden. Guidati dai docenti della MIT School of Architecture and Planning (SA+P), i team hanno svolto un percorso di innovazione progettuale e di crescita imprenditoriale finalizzate a trovare risposte a diverse sfide legate allo sviluppo sostenibile di Venezia e di altre storiche città costiere. Il progetto ha richiamato nella sua prima fase, preliminare all’uscita della call e tenutasi tra maggio e luglio, 270 persone provenienti da 14 diversi Paesi (Italia, Ungheria, Stati Uniti, Ucraina, Portogallo, Spagna, Germania, Francia, Iran, Inghilterra, Bulgaria, Slovenia, Islanda, Olanda) e da 13 diverse Università (Iuav, Università Ca’ Foscari Venezia, Università di Padova, Politecnico di Milano, Università di Bologna, Libera Università di Bolzano, National University of Kyiv-Mohyla Academy, Università di Londra, UAB Università Autonoma di Barcellona, Technical University di Dresda, Higher Technical Institute di Lisbona, Accademia del Costume e della Moda di Roma, Luiss Guido Carli di Roma). La partecipazione alla call ha superato le aspettative degli organizzatori, che hanno ricevuto le candidature di 120 soggetti riuniti in 35 diversi team.

Per selezionare le 10 startup di quest’anno, SerenDPT è entrata in contatto con più di 2.000 aziende innovative, presentando il programma MITdesignX Venice a una platea di oltre 6.000 persone, provenienti da 89 paesi diversi, al Festival dell’Innovazione We Make Future (Rimini), dove ogni anno SerenDPT e MDXV sono presenti con uno stand.

Nello scorso mese di agosto sono state individuate le dieci idee ammesse a partecipare alla fase finale di accelerazione guidata dai docenti del MIT negli spazi di Fabbrica H3, in Giudecca, sede dell’incubatore di SerenDPT. Cinque i criteri di selezione adottati: fattibilità, impatto umano e sociale, unicità, potenzialità di mercato, scalabilità e qualità del team. Il percorso ha accompagnato i partecipanti attraverso varie tappe, dall’affinamento dell’idea imprenditoriale alla ricerca di mercato, dalla mappatura dei potenziali clienti alle tecniche di vendita del prodotto, con l’obiettivo di favorire la nascita e la crescita di nuove realtà imprenditoriali nella città storica capaci di elaborare modelli sostenibili di sviluppo ambientale, economico, sociale e urbanistico. Ogni team è stato accompagnato da assistenti, collaboratori e da mentori dedicati. Il programma si è concluso oggi con l’individuazione dei tre progetti da podio e con la loro premiazione.

Gli ottimi esiti del programma MITdesignX Venice hanno spinto il MIT a creare altri programmi simili in altre parti del mondo (Messico, Israele e Palestina, Dubai, Hong Kong e Islanda), applicando le metodologie affinate a Venezia.

“Il programma MITDesignX Venice – sottolinea Michele Bugliesi, presidente della Fondazione di Venezia si conferma come importante opportunità per consolidare la nostra azione a favore di   iniziative innovative di caratura internazionale e ad alto capitale umano. Sostenere progetti che valorizzano i giovani e il loro talento è un impegno che continua a vederci in prima linea, con l’obiettivo di favorire la crescita di una città sempre più viva e dinamica.”

Questo secondo programma di MITdesignX Venice ci ha confermato che l’Italia è ricca di talento e che si sta sviluppando un robusto ecosistema di innovazione in città – dichiara Gilad Rosenzweig, Direttore Esecutivo di MITdesignXLe dieci aziende che abbiamo seguito hanno fatto passi da gigante nei tre mesi di programma. Hanno capacità e dedizione che permetteranno loro di creare aziende di grande impatto che porteranno sicuri benefici non solo a Venezia ma anche al resto del mondo.”

La qualità delle startup di questo secondo anno conferma che le idee innovative non mancano nei nostri territori sottolinea Fabio Carrera, fondatore di SerendDPT confidiamo che anche queste dieci nuove imprese abbiano successo sul mercato come le dieci che le hanno precedute, diversificando così l’offerta lavorativa in città. SerenDPT continuerà a curarne la crescita, ospitandole nei nostri spazi ed offrendo loro assistenza concreta attraverso ricerche mirate condotte da squadre di tesisti delle università americane con cui collaboriamo da anni. ”

Comunicato stampa evento finale MITDesignX Venice 2023
Scheda sintetica progetti finalisti MITDesigneX Venice 2023