Calendario di Eventi

L Lun

M Mar

M Mer

G Gio

V Ven

S Sab

D Dom

0 eventi,

1 evento,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

1 evento,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

1 evento,

Omaggio a Gino Strada

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

1 evento,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

1 evento,

“Il Veneto legge” in M9

1 evento,

“Draw love build” per i bambini

1 evento,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

Magazine

European Museum of the Year Award, menzione speciale per M9

Un nuovo, prestigioso riconoscimento per M9 – Museo del ’900, che ha ricevuto una menzione speciale dall’European Museum of the Year Award, nell’ambito della doppia edizione 2020-2021. L’EMYA è il premio promosso dall’European Museum Forum, che ogni anno individua le eccellenze della scena museale europea tra i musei inaugurati o rinnovati nell’ultimo triennio. La visita dei rappresentanti della giuria dell’edizione 2020 dell’EMYA, poi sospesa per le conseguenze della pandemia da Covid-19, era avvenuta nell’estate del 2019, quando Kimmo Antila, direttore dal 2012 del Finnish Postal Museum di Tampere in Finlandia, e lo spagnolo Joan Roca i Albert, dal 2007 alla direzione del MUHBA, il Museo di storia di Barcellona, ne avevano valutato la candidatura.

Più di sessanta i musei europei nominati da una commissione internazionale, all’interno dei quali M9 ha saputo distinguersi, come si legge nella motivazione, per un progetto “ambizioso nella presentazione della storia italiana del Novecento, che rivela il ruolo essenziale dell’educazione e della costruzione della conoscenza per l’Italia e per l’Europa nel suo insieme. Adottando un approccio tematico alla storia sociale, politica, tecnologica e culturale d’Italia, la mostra supporta una narrazione avvincente con eleganti soluzioni tecnologiche. (…) Con solo una piccola collezione di oggetti e solo poche suppellettili di uso quotidiano in esposizione, il museo si concentra invece su materiale digitale proveniente da 150 archivi, biblioteche e altre istituzioni e ha trovato modi creativi per trasmettere il suo messaggio attraverso infografiche, giochi, presentazioni interattive, e spazi immersivi. La mostra coinvolge il visitatore e incoraggia l’interazione e la partecipazione attiva. (…) Finanziato dalla Fondazione di Venezia, il Museo M9, inaugurato a dicembre 2018, è un museo davvero innovativo che sta cambiando la percezione dell’Italia e anche dell’Europa da parte del visitatore. M9 sta svolgendo un ruolo importante nella rigenerazione urbana di Mestre e della Venezia di terraferma ed è un fulgido esempio dell’importante ruolo dei musei nella rigenerazione di aree dismesse di una città, non solo promuovendo il turismo, ma anche coltivando la cittadinanza e il senso di appartenenza”.

Istituito nel 1977, l’European Museum of the Year è nato sotto l’egida del Consiglio d’Europa.