Calendario di Eventi

L Lun

M Mar

M Mer

G Gio

V Ven

S Sab

D Dom

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

1 evento,

Venezia nei Campielli

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

1 evento,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

EVENTI

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

“Centottanta giorni”, storia di un ritorno alla vita

26 Settembre 2021 @ 21:00

Sei mesi di esistenza sospesi dalla lotta al cancro, ed altri sei mesi per ricominciare a vivere. È la sintesi di “Centottanta giorni”, la pièce messa in scena dalla compagnia Barbamoccolo domenica 26 settembre nel Chiostro M9 alle 21.00, in una serata organizzata da Admo Venezia in collaborazione con AVIS. Lo spettacolo, tratto dall’omonimo romanzo di Manuela Campalto, è interpretato da Cecilia Prosperi e da Matteo Campagnol e racconta un piccolo pezzo della storia di Emma fatto di terapie contro la malattia, della perdita del lavoro, del caparbio impegno per tornare ad una vita normale. Il rifugio di Emma diventa la casa della nonna, emblema di un luogo che protegge e che comunque alimenta la vita.

Lo spettacolo è ad ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti disponibili in osservanza delle misure anti-covid. Per prenotazioni e informazioni si può scrivere all’indirizzo ufficiogruppi@m9museum.it, oppure si può telefonare al numero 334-7093012

Dettagli

Data:
26 Settembre 2021
Ora:
21:00
Categoria Evento:

Luogo

CHIOSTRO M9
via poerio
Venezia Mestre, Italia
Eventi
2301
Un “sentiero metropolitano” alla scoperta di Mestre Prende il via domenica 23 gennaio il ciclo di itinerari alla scoperta dei “Sentieri metropolitani della città contemporanea”, organizzato da M9 – Museo del ’900 e dalla sezione Triveneto dell’Associazione Trekking Italia. Prenotazione obbligatoria