Fondazione di Venezia, Vincenzo Marinese nominato nuovo membro del CdA. Emanuela Bassetti entra nel Consiglio Generale.

Notizie - Comunicati stampa

Venezia 05 luglio – Due nuovi ingressi nel board della Fondazione di Venezia. Il Consiglio Generale, organo di indirizzo dell’Ente, ha proceduto alla nomina di Vincenzo Marinese come nuovo componente del Consiglio di Amministrazione e di Emanuela Bassetti come proprio nuovo membro.

Vincenzo Marinese subentra ad Amerigo Restucci. Emanuela Bassetti prende, invece, il posto di Alessandra Carini come membro cooptato dallo stesso Consiglio Generale.

“Con Marinese e Bassetti gli Organi della Fondazione – ha dichiarato il Presidente Giampietro Brunello - potranno avvalersi delle competenze e dell’esperienza di due personalità dotate di capacità manageriale e forte conoscenza della realtà imprenditoriale e culturale del nostro territorio. In particolare la presenza di Emanuela Bassetti contribuisce al doveroso rafforzamento della componente femminile all’interno del Consiglio Generale”.

Da oggi il Consiglio di Amministrazione presieduto da Giampietro Brunello risulta formato da Maria Leddi Maiola, Vicepresidente, Vincenzo Marinese, Carlo Nordio e Giorgio Piazza.

Il Consiglio Generale, sempre presieduto da Giampietro Brunello, è, invece, così composto: Franco Gallo, Vicepresidente, Emanuela Bassetti, Carlo Boffi Farsetti, Francesco Borga, Michele Bugliesi, Marco Cappelletto, Giuseppe Caracò, Paolo Costa, Giuseppe Fedalto, Alberto Ferlenga, Paola Marini, Luca Marzotto, Paolo Roberto Risotti e Angelo Tabaro.

Emanuela Bassetti, nata a Milano nel 1950, è attualmente Presidente di Marsilio Editori e Civita Tre Venezie. Da oltre 40 anni è attivamente impegnata nella filiera culturale, dal mondo dell’editoria a quello delle mostre e dei musei. Laureata alla Statale di Milano, ha mosso i primi passi con Electa Editori per poi passare a Guaraldi Editori ed approdare infine a Marsilio nel 1976, di cui diventa Presidente nel 2018 succedendo al marito Cesare De Michelis. Con lei Civita Tre Venezie si è affermata come impresa leader del Triveneto nelll’organizzazione di eventi culturali e nella gestione dei servizi per la fruizione dei beni culturali.

Nato nel 1968 a Palermo, Vincenzo Marinese si è specializzato in International Business alla Hamiline University (Minnesota, USA) e in Management per le piccole e medie imprese all’Università Luiss Guido Carli. È Presidente di Confindustria Venezia Area Metropolitana di Venezia e Rovigo, componente del Consiglio Generale di Confindustria e Vicepresidente di Retimpresa, l’Agenzia di Confindustria per le aggregazioni e le reti d’impresa. E’ inoltre amministratore unico della Sirai Srl di Porto Marghera, che opera nel settore dell’ingegneria e dei servizi ambientali.

Tattoo. Storie sulla pelle