Calendario di Eventi

L Lun

M Mar

M Mer

G Gio

V Ven

S Sab

D Dom

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

Magazine

In M9 proiezioni speciali e partite su maxischermo per gli Europei di calcio 2024

Conoscenza, confronto, partecipazione e, ovviamente, tifo. In occasione del Campionato Europeo di Calcio 2024, M9 – Museo del ’900 è protagonista con Passione pallone. Tra storia ed Europei 2024, una serie di iniziative dedicate sia all’interno che all’esterno dei suoi spazi espositivi.

 

Dal 15 giugno, in occasione della prima partita dell’Italia, fino al 14 luglio, il foyer del Museo ospita una proiezione di foto che raccontano la storia del calcio a Venezia e Mestre dagli albori agli anni Cinquanta. La rassegna di immagini, ricevute su gentile concessione di Umberto Zane, è a cura di M9.

Accanto alle foto viene proiettato inoltre un documentario sulla trasferta in Sudamerica del Genoa Cricket and Football Club, la prima società calcistica in Italia, che nel 1923 viaggiò in tournée in Argentina e Uruguay con lo scopo di far conoscere il calcio italiano a livello internazionale. La pellicola è realizzata dalla Fondazione Genoa 1893, in collaborazione con MEI – Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana di Genova e la Fondazione Home Movies – Archivio Nazionale del Film di Famiglia.

Le due proiezioni sono visibili gratuitamente nel foyer nei giorni e negli orari di apertura del Museo.

(in foto: Stagione 1946-47, tutto esaurito al Penzo per la partita tra il Venezia e il Grande Torino)

 

 

Al di fuori delle sale del Museo, anche gli spazi del Distretto si animano per dare la possibilità ai cittadini di ritrovarsi assieme ad assistere ai match del torneo e tifare gli Azzurri. Nelle corti esterne di M9, infatti, Cà di Màt e il bar La Corte dei Matti proietteranno le partite in continuità con la fortunata esperienza degli scorsi campionati del 2021 quando, nonostante le restrizioni dovute alla pandemia da Covid 19, la città ha trovato nella corte un punto di ritrovo per tifare in compagnia e in sicurezza.

Superato il girone a quattro, l’iniziativa continua con gli ottavi di finale. Appuntamento sabato 29 giugno alle 18.00, con la partita che vedrà la nazionale italiana impegnata contro la Svizzera. Già programmate, intanto, le proiezioni delle semifinali del 9 e 10 luglio e della finale di domenica 14 luglio. Data l’alta affluenza prevista, è consigliata la prenotazione al numero 349 4594160.