La Fondazione di Venezia al Salone Nautico

Notizie - Comunicati stampa

Venezia, 18 giugno - La Fondazione di Venezia è presente al Salone Nautico di Venezia (19-23 giugno) con un proprio stand in Arsenale (Tesa delle Nappe 90) per raccontare la filiera produttiva della nautica. All’interno dello spazio saranno illustrati i contenuti di una ricerca curata dall’Università Iuav di Venezia e Università Ca’ Foscari Venezia intitolata “Dietro le barche. Il sistema economico della nautica nel territorio veneziano: imprese, design, servizi, istituzioni” che contiene alcuni dati statistici utili alla comprensione delle filiere produttive di questo specifico settore e che ne sottolinea l’importanza per il sistema economico del nostro territorio.
Per il progetto espositivo all’interno del Salone Nautico, voluto e sostenuto dalla Fondazione, Università Iuav di Venezia e Università Ca’ Foscari Venezia, hanno messo in campo le loro competenze sia nella definizione e nello sviluppo del progetto scientifico che nella curatela degli allestimenti. I visitatori potranno trovare nello stand lo studio, che sarà presentato attraverso un sistema visivo di grande impatto attraverso cui saranno proiettati dati e spiegazioni. L’allestimento è stato realizzato grazie al coordinamento di VEDE (VEnice DEvelopment), il progetto con cui la Fondazione di Venezia si propone di dare il proprio contributo allo sviluppo del tessuto economico e sociale del territorio nel quale opera.
Il lavoro di ricerca contiene dati ed approfondimenti su questo importante comparto fondamentale per il sistema economico veneziano, Veneto e dell’intero Nordest fornendo un quadro su l’andamento del mercato negli ultimi anni, le barche prodotte, l’indotto, un focus sui canali di vendita e la distribuzione ed, infine, un approfondimento su ricerca, sviluppo e design. Una ricerca che, quindi, offre una fotografia esaustiva del settore mettendo a confronto i dati del Triveneto con quelli del contesto nazionale sottolineando il ruolo strategico rivestito all’interno del sistema Paese.
Nel team entra anche M9, che porta nella Tesa delle Nappe 90 un documento video come racconto per immagini della nautica dal Novecento ai giorni nostri. M9, la Compagnia della Vela e Salone nautico, inoltre, hanno organizzato un importante convegno dal titolo “L’avventura italiana in America’s Cup: quando scoprimmo la vela”, che si terrà nella giornata del 22 giugno alle ore 11.00 all’Arsenale, nella Sala Mandelli. All’incontro parteciperanno Andrea Madaffari, Moro di Venezia; Matteo Plazzi, vincitore della Coppa America con BMW Oracle; Corrado Scrascia, Compagnia della Vela e Davide Tagliapietra, Luna Rossa. La conversazione tra queste importanti personalità del mondo velico sarà moderata da Antonio Vettese e ha lo scopo di avvicinare gli sport velici al grande pubblico, celebrando le imprese italiane alla più importante competizione internazionale di barca a vela, la Coppa America.
Il presidente, Giampietro Brunello, commenta con soddisfazione la partecipazione della Fondazione di Venezia a questo importante evento: “c’è tra Venezia e la nautica un rapporto indissolubile fatto di tradizione, passione e lavoro. Questo importante settore fa parte dell’identità di questa città e come Fondazione di Venezia non potevamo mancare ad un appuntamento tanto prestigioso che conferma il legame profondo che abbiamo con la città e la sua storia”.

Fare fotografia oggi. Lezioni e workshop