Calendario di Eventi

L Lun

M Mar

M Mer

G Gio

V Ven

S Sab

D Dom

0 eventi,

1 evento,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

1 evento,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

1 evento,

Omaggio a Gino Strada

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

1 evento,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

1 evento,

“Il Veneto legge” in M9

1 evento,

“Draw love build” per i bambini

1 evento,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

0 eventi,

Magazine

La Fondazione di Venezia con le Università per i giovani e l’innovazione di impresa. Selezionate le otto imprese con le sfide innovative sui ventiquattro partecipanti. Al loro fianco cinquanta studenti degli Istituti Tecnici Superiori dal centro-nord Italia

Venezia, 25 giugno 2021 – Otto imprese rappresentative di Venezia, per storia e capacità di creazione di valore. E altrettanti team per un totale di circa 50 studenti degli Istituti Tecnici Superiori del Nord e del Centro Italia, chiamati ad affiancarle per dare forma e sostanza alle loro “sfide innovative”. Sono questi i protagonisti della fase operativa di Upskill Venezia, l’iniziativa promossa dalla Fondazione di Venezia per avviare una serie di progetti di innovazione e di accelerazione digitale del tessuto economico e sociale locale. L’iniziativa è realizzata con la società Upskill 4.0 (spin off dell’Università Ca’ Foscari di Venezia), in collaborazione con le Università veneziane Ca’ Foscari e IUAV e con il patrocinio di Confindustria Venezia e della Camera di Commercio di Venezia Rovigo.

Imprese ed Istituti Tecnici Superiori selezionati daranno avvio alle attività martedì 29 giugno alle 11.00 nell’Auditorium “Cesare De Michelis” del Museo M9, nel corso di un kick-off durante il quale i rappresentati delle otto realtà imprenditoriali e i portavoce degli ITS presenteranno obiettivi, modalità operative e strumenti per i diversi progetti.

Upskill Venezia si pone un duplice, ambizioso obiettivo: da un lato sostenere i processi di innovazione del tessuto economico-produttivo locale, con particolare attenzione ai settori più colpiti dalla crisi pandemica, dall’altro favorire l’incontro tra le competenze tecnico-professionali dei giovani neodiplomati e le richieste delle aziende, valorizzando in questo modo anche le opportunità di occupazione e di autoimprenditorialità giovanile.

La commissione di valutazione istituita nell’ambito del progetto ha individuato otto imprese fra i ventiquattro soggetti che hanno inviato nei tempi indicati la propria manifestazione d’interesse. Ad aderire sono state realtà operanti in molteplici settori, dall’artigianato artistico al turismo, dall’informatica allo spettacolo, dall’editoria alla moda, dalla ristorazione alla comunicazione, dai beni culturali alla formazione, dalla tutela del territorio agli audiovisivi, per citare alcuni esempi. Le proposte selezionate sono presentate da quattro realtà consolidate e da altrettante realtà emergenti del territorio. Le “sfide” e la selezione degli Istituti Tecnici Superiori da coinvolgere nei progetti sono state affidate al coordinamento di Upskill 4.0, società specializzata nello sviluppo di progetti di innovazione fondati sull’incontro tra imprese e formazione tecnica superiore attraverso metodologie didattiche e strumenti digitali avanzati.

I progetti selezionati e gli abbinamenti tra imprese e ITS emersi nella fase preliminare dell’iniziativa sono descritti qui di seguito.

Angelo Orsoni Srl e ITS Fondazione Istituto Tecnico Superiore Tecnologie Industrie Creative (FITSTIC) di Cesena, per la realizzazione del “Virtual Tour Interattivo Orsoni” attraverso il quale Orsoni Venezia 1888 intende aprire le porte della propria fornace, di fatto l’ultima fornace storica nell’Isola di Venezia al pubblico della rete. L’ITS FITSTIC di Cesena è risultato il più attinente allo sviluppo dei temi della comunicazione digitale e della realtà aumentata e virtuale;
Esercizio Colpo Sas ITS Turismo Veneto, per un progetto di ristorazione finalizzato alla realizzazione di un nuovo format di esperienze gastronomiche e culturali da proporre all’interno del sito internet dell’Hotel Pensione Wildner, riconosciuto come uno dei Locali Storici d’Italia. ITS Turismo Veneto è stato selezionato sulla base delle sue proposte formative legate alla gestione delle strutture e dei servizi turistici e alla gestione di imprese e servizi ristorativi;
Compagnia Mercantile Srl e ITS COSMO di Padova, per la creazione di un marketplace esperienziale riferito al marchio Il Tabarro Venezia. ITS Cosmo è stato individuato grazie al suo un biennio di specializzazione per la creazione di nuovi esperti nel coordinamento dei processi di progettazione, comunicazione, marketing e retail del prodotto calzatura, moda, oreficeria;
Fondazione La Biennale di Venezia ITS Fondazione Istituto Tecnico Superiore Tecnologie Industrie Creative (FITSTIC) di Cesena, per un “Progetto Archivio” legato all’Archivio Storico delle Arti Contemporanee (ASAC) finalizzato all’individuazione di nuovi metodi di fruizione, di accesso e di interazione con l’archivio stesso. L’ITS FITSTIC è stato individuato per questa specifica sfida in funzione dei propri corsi dedicati allo sviluppo di software e per la progettazione di sistemi di realtà aumentata e virtuale;
Fucina Frammenti e ITS Rosario Messina di Lentate sul Seveso (Monza-Brianza), per un progetto finalizzato alla creazione di una piattaforma digitale attraverso cui dare visibilità alle realtà manifatturiere e artigiane locali. L’ITS Rosario Messina è stato individuato in quanto dotato di una profonda conoscenza nel campo della manifattura, dell’artigianato e dell’interior design;
SONNENBLUME Sas per il punto vendita TABINOTABI di Rialto e ITS TAM di Biella, per un progetto mirato all’utilizzo di nuove tecnologie in campo tessile utile a sperimentare nuove lavorazioni sui tessuti. L’ITS TAM è risultato il più adatto a questa sfida grazie ai suoi corsi legati all’esplorazione delle nuove tecnologie e dei nuovi materiali nel settore moda;
cultura e ITS Fondazione Istituto Tecnico Superiore Tecnologie Industrie Creative (FITSTIC) di Cesena, per un “Progetto Teatro” basato sull’utilizzo di nuove tecnologie applicate alle arti performative in luoghi teatrali e non. L’ITS FISTIC è stato individuato per questa specifica sfida grazie ai corsi istituiti per la progettazione e la realizzazione di sistemi realizzati con tecnologie AR e VR;
Arte – Mide Associazione culturale e ITS ICT Piemonte di Torino, per un “progetto editoria” attraverso cui mettere in rete e valorizzare il mondo dell’editoria indipendente. L’ITS ICT Piemonte è stato ritenuto il più indicato per la sua formazione specifica relativamente allo sviluppo di mobile-app e di web-app.

L’evento potrà essere seguito in diretta sui canali social della Fondazione di Venezia ai seguenti link:

https://www.facebook.com/fondazionedivenezia

https://www.youtube.com/channel/UC5yQ1yvVhbKHZpo9avSDq2w

Comunicato stampa Upskill Venezia, evento di kick-off